5 ricette col formaggio da non perdere

FormaggioQuando si parla di ricette della buona cucina, il formaggio è uno degli ingredienti fondamentali, di quelli che non possono mancare mai. Questo alimento è usato, oltre che come condimento della pasta per esaltarne il sapore, anche come parte fondamentale di alcuni preparati della nostra cucina, ecco i migliori.

Fette di scamorza fritte. Una delizia per gli amanti dei fritti e delle scamorze al tempo stesso, la cui preparazione (facilissima) lo rende un piatto ideale anche per chi ha fretta. Si tratta solo di prendere una scamorza affumicata, tagliarla a fettine spesse circa un centimetro, bagnarle nell’uovo sbattuto (a cui avrete aggiunto un pizzico di sale e del formaggio grattugiato), impanarle e friggerle per alcuni minuti (fino a che la panatura non diventa dorata). Ottime come antipasto, ma anche come contorno ad un secondo più sostanzioso.

Altro piatto tipici preparato con il formaggio è la fonduta, di origine alpina, preparato nelle fredde sere di montagna per scaldarsi un po’, magari vicino al fuoco. Varie sono le preparazioni per questo piatto (piemontese, francese o svizzera, a seconda del luogo ove è fatto), ma, almeno in Italia, la versione piemontese è la più seguita ed apprezzata.

Il formaggio assume un’importanza fondamentale anche nella realizzazione di preparati e sughi, come ad esempio il famoso pesto alla genovese, in cui la presenza del giusto “cacio” è fondamentale. Secondo il Consorzio del Pesto Genovese bisogna usare il Parmigiano Reggiano DOP (in alternativa il Grana Padano) e il Pecorino DOP (Fiore Sardo).

Rimanendo in tema di primi piatti vediamo un eccellente risotto ai carciofi, mandorle e pecorino Cademartori. In questo caso la preparazione del riso va fatta a mo’ di risotto (dunque in padella con del brodo, per una cottura lenta). Le mandorle e il pecorino verranno aggiunte alla fine per mantecare il tutto e dare un sapore decisamente particolare e gradito.

Chiudiamo con il classico dolce al formaggio, la cheesecake, di origine statunitense ma largamente diffusa anche in Italia, può essere preparata secondo i gusti di ognuno di noi: al caffè, al cioccolato, alla fragola, alla vaniglia (versione New York Cheesecake). Non ci sono praticamente limiti alla propria fantasia.